Non siamo replicabili


Non siamo replicabili…

( purtroppo per chi è un pò più nostalgico o appassionato di fantascienza ).
A dirlo non sono io, ma uno studio universitario (Fonte) sembra stabilire che una macchina “non diventera mai umana”.

Beh , che novità , diranno alcuni di noi… ma riflettendoci è da tempo che gli uomini provano a far “pensare” un computer , basti ricordarsi di Deep Thought, uno dei tanti automi costriuito per giocare a scacchi.
Ma una persona è solo questo?    Ormai le macchine fanno un po’ tutto, basti pensare alla “cassa automatica ” che oggi troviamo al supermercato al posto della cassiera e che, detto in tutta sincerità, non ha nulla né di automatico né di veloce. Ma siamo davvero riducibili solo a questo? “L’arrivederci “della cassa automatica è davvero meglio di quello di una pesona vera?
Volendo riprendere un celebre film ” Io ne ho viste cose, che voi umani non potreste immaginarvi” ecco una cosa interessante: l’immaginazione, una di quelle cose che ci rende un pò diversi da una macchina.
Già lasciamo che le macchine facciano tanto per noi, prima si usciva con gli amici, ora si parla in chat con loro, si sta d’avanti alla tv invece di conversare… vogliamo veramente che esista un “qualcosa” che sia in grado di immaginare per noi o provare sentimenti al posto nostro? Spero davvero che non siamo diventati così pigri…
Per il resto si continua a lavorare su progetti di IA… magari skynet è alle porte.

Claudio Quaranta

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo di WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...