Orvieto: tale of a (not) Smart City.


silvio TorreAi tempi del #CloudCity Orvieto 2013 chiedevo agli stakeholder presenti ed alle amministrazioni (era presente l’Assessore cittadino al tech ed i direttore di sistemi informativi regionali) sui passi da seguire per rendere la magnifica città medievale una vera smart city e le risposte erano le più varie. Su una cosa concordavano tutti il vero punto di partenza sarebbe dovuto essere un progetto dirompente, con partner europei, possibilmente le città gemellate.

Ad oggi il nulla più assoluto. Intanto il bando europeo per Città e Comunità Intelligenti (H2020-SCC-2015, Sub call di: H2020-SCC-2014-2015, Pilastro Societal Challenges) per Soluzioni per città e comunità intelligenti, che integrino i settori di energia, trasporti ed ICT attraverso “progetti faro” (dimostrazioni su larga scala – “first of the kind”) avviatosi in quel periodo giunge alla chiusura.

http://ec.europa.eu/…/op…/h2020/topics/2148-scc-01-2015.html

In questa call occorrono almeno due (meglio almeno tre) città partecipanti; un partner del mondo imprenditoriale; un’autorità di pianificazione; una o più città “follower”, col ruolo di contribuire al progetto. A disposizione dei partecipanti ci sono poco meno di 110 milioni di Euro, con relativa scadenza delle proposte il prossimo 5 maggio.

Il dilemma che si devono porre le città nel 2015 è se essere o non essere smart cities. La differenza nel costo della vita, nelle occasioni di lavoro, nell’equilibrio ambientale e nella crescita sostenibile è a favore delle città smart, ovviamente, mentre quelle che riapplicano vecchie ricette non solo perdono il treno dei finanziamenti europei ma sono destinate all’impoverimento, all’impossibilità delle manutenzioni ed infine allo spopolamento.

Il 5 maggio è vicino, Orvieto aveva tutte le potenzialità, molti progetti illustrati e discussi, e tanti cittadini “smart” che si erano attivati e messi in gioco. Inoltre aveva il tempo dalla sua. Non è detto che le proposte partecipanti vengano accettate e quindi i finanziamenti erogati, ma non partecipare sarebbe una colpa gravissima ed una sconfitta sicura.

Quindi cari amministratori Voi quanto siete Smart?

Annunci

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione /  Modifica )

Google photo

Stai commentando usando il tuo account Google. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione /  Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione /  Modifica )

Connessione a %s...